ISSN 2531-6931

Teresa De Vivo

Teresa De Vivo
16 POSTS0 COMMENTS
Teresa De Vivo si è laureata in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli ed ha successivamente conseguito un master di II livello in Affari Internazionali presso la LUISS Guido Carli di Roma con una tesi sul collegamento tra la corruzione e il traffico di esseri umani. Appassionata di diritti umani, da sempre si spende in favore della loro promozione e difesa. Attualmente riveste il ruolo di Coordinatrice di progetto presso Womenpreneur, un’organizzazione no profit che si occupa di women empowerment.

Equal Pay: Corte di giustizia europea e parità di retribuzione tra uomini e donne

La Corte di giustizia europea ha dichiarato che il principio di parità di retribuzione, sancito dall’art. 157 TFUE, può essere direttamente invocato per uno...

Responsabilità delle imprese per i danni ambientali e violazioni dei diritti umani

In una risoluzione di iniziativa legislativa, il Parlamento europeo ha chiesto alla Commissione l'adozione di una direttiva sulla due diligence in materia di diritti...

Colpo di stato in Myanmar

L’esercito guidato dal generale Min Aung Hlaing ha rovesciato il governo birmano eletto a novembre 2020 Il 1 febbraio scorso, l’esercito del Myanmar (Tatmadaw) guidato...

L’Ungheria non rispetta le norme sulla protezione dei richiedenti asilo – La pronuncia della Corte di Giustizia europea

Lo scorso Dicembre, la Corte di Giustizia europea ha condannato l’Ungheria per il mancato rispetto delle regole sull’asilo e per i rimpatri illegali   Con la...

Il nuovo regime globale di sanzioni dell’Unione Europea in materia di diritti umani

Il Consiglio dell’UE ha recentemente adottato una decisione e un regolamento che istituiscono per la prima volta un regime globale di sanzioni sui diritti...

Zona economica esclusiva italiana – La Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del Mare e la proposta di legge C. 2313

Il 5 Novembre 2020, la Camera ha approvato la proposta di legge “Istituzione di una zona economica esclusiva oltre il limite esterno del mare...

L’impatto della chiusura delle frontiere esterne dell’UE e della sospensione delle domande di asilo sui diritti umani dei richiedenti – Le raccomandazioni della Commissione...

Tra marzo e maggio 2020, alcuni Stati membri dell’Unione Europea, nel tentativo di contenere la diffusione del coronavirus, hanno chiuso le loro frontiere, interrotto...

I diritti delle donne in Africa: 17 anni dopo il Protocollo di Maputo

A diciassette anni dalla sua adozione, il protocollo di Maputo rappresenta un passo avanti ma non un punto di arrivo per i diritti delle...

Stay Connected

8,564FansLike
370FollowersFollow

Latest Articles

La globalizzazione e i suoi oppositori. Antiglobalizzazione nell’era di Trump

Perché la globalizzazione ha fallito la sua missione non solo nei paesi in via di sviluppo, ma anche in Europa e negli Stati Uniti?...

Controcorrente

«All'inizio del 2021 abbiamo aperto una crisi di governo in piena pandemia. Ci hanno definito pazzi e irresponsabili ma noi pensavamo giusto e necessario...

Spiagge 2021. Legambiente lancia l’allarme: sempre meno libere, ma più inquinate ed erose.

Presentato il report “Spiagge 2021”. Il quadro è impietoso: Oltre il 50% delle aree costiere sabbiose è sottratto alla libera e gratuita fruizione, aumentano...

Cosa sappiamo delle proteste a Cuba?

  Per la prima volta dal 1994, tornano le proteste nell'isola caraibica. "Abbasso la dittatura" o "Patria e vita" gli slogan dei manifestanti. Il Presidente...

Ddl Zan: Tra poche ore si discute al Senato

Alle 16:30 approda in aula al Senato dopo il via libera ricevuto alla Camera. Ma il destino del provvedimento resta incerto.   Dopo l’approvazione alla Camera...