ISSN 2531-6931

Teresa De Vivo

Teresa De Vivo
18 POSTS0 COMMENTS
Teresa De Vivo si è laureata in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli ed ha successivamente conseguito un master di II livello in Affari Internazionali presso la LUISS Guido Carli di Roma con una tesi sul collegamento tra la corruzione e il traffico di esseri umani. Appassionata di diritti umani, da sempre si spende in favore della loro promozione e difesa. Attualmente riveste il ruolo di Coordinatrice di progetto presso Womenpreneur, un’organizzazione no profit che si occupa di women empowerment.

L’impatto della chiusura delle frontiere esterne dell’UE e della sospensione delle domande di asilo sui diritti umani dei richiedenti – Le raccomandazioni della Commissione...

Tra marzo e maggio 2020, alcuni Stati membri dell’Unione Europea, nel tentativo di contenere la diffusione del coronavirus, hanno chiuso le loro frontiere, interrotto...

I diritti delle donne in Africa: 17 anni dopo il Protocollo di Maputo

A diciassette anni dalla sua adozione, il protocollo di Maputo rappresenta un passo avanti ma non un punto di arrivo per i diritti delle...

I rifugiati climatici non possono essere rimpatriati. Il caso Teitiota

Le persone in fuga dagli effetti dei cambiamenti climatici non possono essere costrette a tornare a casa se vi è un rischio imminente per...

Revoca delle condizioni materiali di accoglienza dei richiedenti asilo – Commento alla sentenza C-233/18 della Corte di giustizia dell’Unione europea. Caso Haqbin.

Un richiedente protezione internazionale colpevole di una grave violazione delle regole del centro di accoglienza presso cui si trova o di un comportamento gravemente...

Il fenomeno del Land Grabbing e le lacune nella sua regolamentazione

Il Land Grabbing è un fenomeno particolarmente complesso mosso da interessi politici ed economici che ha importanti ripercussioni nella sfera sociale ed ambientale. Nonostante...

Attività estrattive e discriminazione razziale

L’estrazione di risorse naturali provoca serie violazioni dei diritti umani ed alimenta la discriminazione e subordinazione razziale, danneggiando particolarmente minoranze etniche, popolazioni indigene e...

L’integrazione della dimensione di genere nella lotta ai cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici incidono sulla vita e sul godimento dei diritti fondamentali di uomini e donne in modo diverso ma le donne sono i...

Violenza di genere: quadro normativo internazionale e rapporto OSCE sulla penisola balcanica.

La violenza contro le donne è una delle violazioni dei diritti umani più diffuse al mondo. A livello internazionale, la Convenzione sull’Eliminazione di tutte...

Stay Connected

8,564FansLike
370FollowersFollow

Latest Articles

I primi cento giorni del Governo Meloni

Intervista all’onorevole di FDI Giovanni Donzelli, vicepresidente del Copasir, sui primi cento giorni del Governo Meloi tra politica itera e proiezione interazionale. Giovanni Donzelli, toscano, classe 1975, è...

Petr Pavel vince le presidenziali in Repubblica Ceca. Il gruppo di Visegrád sempre più diviso

Al ballottaggio del 27 e 28 gennaio per le elezioni presidenziali della Repubblica ceca è stato eletto l’ex generale Petr Pavel, con il 56,45%...

“O Gigante Acordou”. A moeda comum latino-americana tem o Brasil na frente.

O Brasil está se movendo para construir uma sólida integração entre os países da América do Sul.  O Gigante despertou, mas o caminho à...

“O Gigante Acordou”. La moneta comune latinoamericana ha il Brasile in testa.

Il Brasile si muove per costruire un’integrazione solida tra i paesi dell’America Meridionale partendo da una moneta comune. Il Gigante si è svegliato, ma...

Ribelli d’Europa: viaggio alle radici della democrazia illiberale

Alberto Simoni, giornalista e autore, con “Ribelli d’Europa” (Paesi Edizioni, 2022) che ci accompagna in un «viaggio alle radici della democrazia illiberale». Una viaggio...