ISSN 2531-6931

Fiorella Grasso

Fiorella Grasso
4 POSTS0 COMMENTS
Fiorella Grasso, 21 anni, laureanda in Scienze Politiche e delle Relazioni internazionali presso l'Università degli studi di Napoli Federico II. Coltiva l'interesse per il mondo delle relazioni internazionali e della geopolitica, riservando particolare attenzione all'analisi dei mutamenti attinenti il ruolo statunitense nello scenario politico internazionale. È impegnata nell'organizzazione di attività culturali in veste di Consigliera del Movimento Studentesco per l'Organizzazione Internazionale, nella sezione Napoli.

TAPI: Un gasdotto turkmeno per l’Asia Centrale?

Storia di un’improbabile occasione politica di connessione e stabilizzazione dell’Asia Centrale. “There would hardly be any mega project in the present days, that could compare...

Cyber war: “attacks on delivery” (in)direttamente a casa tua

Non tutte le guerre si combattono sul campo e al giorno d’oggi è una realtà sempre più presente e che colpisce le nostre vite....

Il Wagner group e le PMC russe: Lanzichenecchi del secolo XXI

Negli ultimi anni l’utilizzo dei contractors da parte della Federazione Russa è stato comprovato in numerosi teatri di guerra mondiali. Questo nuovo modo di...

Alexei Navalny: una sfida per Mosca?

Sospeso tra il favore del popolo e le accuse di agire per conto dell’estero, Alexei Navalny, arrestato lo scorso 17 gennaio, è ormai polo...

Stay Connected

8,564FansLike
370FollowersFollow

Latest Articles

I primi cento giorni del Governo Meloni

Intervista all’onorevole di FDI Giovanni Donzelli, vicepresidente del Copasir, sui primi cento giorni del Governo Meloi tra politica itera e proiezione interazionale. Giovanni Donzelli, toscano, classe 1975, è...

Petr Pavel vince le presidenziali in Repubblica Ceca. Il gruppo di Visegrád sempre più diviso

Al ballottaggio del 27 e 28 gennaio per le elezioni presidenziali della Repubblica ceca è stato eletto l’ex generale Petr Pavel, con il 56,45%...

“O Gigante Acordou”. A moeda comum latino-americana tem o Brasil na frente.

O Brasil está se movendo para construir uma sólida integração entre os países da América do Sul.  O Gigante despertou, mas o caminho à...

“O Gigante Acordou”. La moneta comune latinoamericana ha il Brasile in testa.

Il Brasile si muove per costruire un’integrazione solida tra i paesi dell’America Meridionale partendo da una moneta comune. Il Gigante si è svegliato, ma...

Ribelli d’Europa: viaggio alle radici della democrazia illiberale

Alberto Simoni, giornalista e autore, con “Ribelli d’Europa” (Paesi Edizioni, 2022) che ci accompagna in un «viaggio alle radici della democrazia illiberale». Una viaggio...