ISSN 2531-6931

Giulia Macario

Giulia Macario
14 POSTS0 COMMENTS
Nata in Italia, attualmente studia Ricerca Avanzata in Criminologia Internazionale (IMARC) presso l’Erasmus University e la Kent University. Precedentemente ha vissuto un anno in Giordania, ad Amman, dove ha lavorato come ricercatrice e tirocinante presso “Arab Institute for Security Studies” (ACSIS) e dove ha studiato la lingua araba presso Qasid Institute. Nel 2018 ha iniziato il Master in Middle Eastern Studies (MIMES) offerto dall’ Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI - Università Cattolica del Sacro Cuore) a Milano. La sua tesi “WMD, al-Qa'ida and the Hashemite Kingdom of Jordan: response to Violent Extremism” analizza la Giordania come caso studio nella difesa attuata contro l’estremismo violento, sia dal punto di vista strategico militare che dal punto di vista della contro-narrativa, prevenzione e riabilitazione. Nel 2017 ha ottenuto due diplomi presso l'Istituto per gli di Studi di Politica Internazionale (ISPI) in "Geopolitica e Sicurezza Globale" e "Crisi ed Emergenza Umanitaria". Precedentemente ha conseguito la laurea in Studi Internazionali all' Università di Trento con una tesi intitolata "I media nella galassia jihadista: Analisi e comparazione dei magazines di al-Qa ‘ida e delle Stato Islamico". Giulia è interessata particolarmente ai movimenti salafiti-jihadisti, all'islam politico con una particolare attenzione alla prevenzione e alla lotta contro l'estremismo violento e il terrorismo

Giordania: dai disordini a palazzo a fratture più profonde

Per qualche settimana abbiamo sentito parlare della Giordania e dei disordini a Palazzo Reale, di trame volte a sovvertire l’ordine costituito ai danni dell’attutale...

Come comprendere l’escalation in Francia tra blasfemia, laïcitè e double standard coloniali

In queste settimane la Francia sta (per l’ennesima volta) attraversando una serie di tensioni relative alla dimensione pubblica e ai valori che sono ritenuti...

La fine dei giochi per la solidarietà pan-Araba: l’Accordo di Abramo e la normalizzazione con Israele.

Era il 13 agosto quando gli Emirati Arabi Uniti (EAU) e Israele hanno annunciato di normalizzare i loro rapporti in un processo coadiuvato dagli...

Iraq: dalla rabbia delle proteste all’inizio di un dialogo

Dalle proteste delle scorso autunno all'uccisione a gennaio del Generale Qassem Soleimani sotto un attacco a droni. L’Iraq ha però dovuto avere a che fare...

Qual è il ruolo della religione nel terrorismo jihadista?

Il ruolo della religione nel terrorismo jihadista è un tema tutt'ora dibattuto e, per sua natura, irrisolvibile. La premessa fondamentale per affrontare la problematicità di...

Deal of the Century: “L’ accordo (farsa) del Secolo”: una distrazione perfetta.

Dopo una lunga attesa – dato che il presidente Trump si lodava di un accordo finale per porre fine al conflitto tra Israele e...

The (farce) “Deal of the Century”: a perfect distraction

After a very long wait – as president Trump was already praising a final deal to end the conflict between Israel and Palestine during...

La morte di Abu-Bakr al-Baghdadi: quale futuro per Isis?

Abu Bakr al-Baghdadi, ex leader dell’autoproclamato Stato Islamico, uno dei terroristi più ricercati al mondo, è morto la notte tra il 26 e il...

Stay Connected

21,929FansLike
2,507FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

Cosa sta accadendo in Colombia?

Lo scorso 28 aprile, in seguito all’annuncio di una riforma tributaria da parte del Presidente colombiano Iván Duque, migliaia di colombiani si sono riversati...

La “Dottrina Mitterrand”: L’Italia chiude i conti con il passato?

L’arresto dei terroristi in Francia apre un dibattito: ha senso processare persone prossime alla pensione, dopo tanti anni dai fatti accaduti? Accanimento o desiderio...

Le emergenze umanitarie e il ruolo della Comunità internazionale: dall’intervento umanitario alla responsabilità collettiva di proteggere

Il presente contributo mira ad analizzare la prassi del cosiddetto "intervento umanitario", soventemente discusso in dottrina quale forma di eccezione al divieto dell'uso della...

Uno sguardo sull’Ucraina

Il riaccendersi delle tensioni in Donbass ha richiamato l’attenzione dei leader europei e della stampa internazionale sull’Ucraina. Abbiamo incontrato il Console Generale d’Ucraina a...

La Libia tra fragilità e transizione: conversazione con l’inviato speciale Pasquale Ferrara

Il nuovo Governo di Unità Nazionale inizia il suo percorso dopo il riconoscimento, l’obiettivo è riuscire in pochi mesi a portare i libici al...